SVERNICIANTI DECAPANTI PASSIVANTI

bzchem srl

Per sverniciatore si intende un prodotto, solitamente chimico, che agisce sulla vernice sino a farne venir meno la sua adesione ad una superficie.
Esistono due principali metodi di sverniciatura:
Sverniciatura a caldo: un tipo molto comune è la sverniciatura a caldo effettuata con una pistola termica (una sorta di phon molto più potente di quello comune) che viene passata sulla vernice, la quale si dilata e si frattura, in modo tale da essere rimossa manualmente tramite un raschietto; prima dell'introduzione delle pistole termiche veniva solitamente effettuata utilizzando fiamma viva generata da un cannello a gas.
Sverniciatura chimica: è un tipo di sverniciatura che prevede l'applicazione sulla superficie da sverniciare di un composto chimico aggressivo nei riguardi dello strato di vernice, rimosso poi manualmente tramite un panno o della lana d'acciaio. Il solvente comunemente utilizzato in quel composto, detto sverniciatore in gel, fino all'anno 2011 era il cloruro di metilene che è stato vietato per la sua tossicità.
Vi sono anche altri metodi più artigianali come l'utilizzo di solventi idonei a sciogliere la vernice. Per fare un esempio: acetone, diluente nitro o sintetico, acquaragia, etc; un altro metodo di sverniciatura, impiegato soprattutto in campo edile, è quello a sabbia che si esegue spruzzando ad alta pressione - per mezzo di un compressore - sabbia finissima sulla superficie da trattare.


Il decapaggio è un'operazione chimica effettuata per eliminare strati superficiali di un materiale ... Alcuni esempi di trattamenti eseguiti dopo il decapaggio sono la passivazione, cromatura, ossidazione anodica e verniciatura.

La passivazione è un fenomeno di natura elettrochimica che può rallentare o impedire ... spontaneamente, il fenomeno della passivazione viene indotto durante le lavorazioni metallurgiche, successivamente alla fase di decapaggio.


SVERNICIANTI DECAPANTI PASSIVANTI

SVERNICIANTE PER GRAFFITI E RESIDUI DI COLLA                                 AS 7

Remove

Il componente di base del formulato è rappresentato dalla sostanza denominata N-metil pirrolidone, un solvente polare aprotico, dallo spiccato potere solvente, attivo nei confronti di un numero molto elevato di vernici, graffiti e colle, nonostante abbiano delle caratteristiche molto diverse tra loro, inoltre l'azione sinergica, anche grazie all'aumento della viscosità del formulato che conferisce (dopo l'evaporazione del propellente) al prodotto la consistenza di un gel che si aggrappa alle superfici da trattare rendendole anche più facile e pratico l'uso.
Campi d'applicazione
Remove è un prodotto specifico per la rimozione dalle superfici, poco assorbenti, di scritte, graffiti, residui di vernice, colla, residui di etichette, chewing gum e macchie tenaci.
Può essere applicato su superfici quali pannelli metallici, superfici in formica, in plexiglass, pareti verniciate, mobili d'ufficio, pavimentazioni in linoleum, mezzi di trasporto pubblico, sedie in plastica, tavoli di mense, ospedali, ristoranti, ecc

SVERNICIANTE RAPIDO UNIVERSALE                                                   SP 2 

Cleaner Gel

Cleaner Gel asporta, con facilità, da superfici in legno, metallo e muratura tutti i tipi di vernice anche quelle durissime e ad elevato spessore. Quindi per vernici nitrocellulosiche, vernici sintetiche ed oleosintetiche, smalti, stucchi, vernici poliestere, poliuretaniche, acriliche ed epossidiche, pitture murali, ecc.
Per la sua neutralità è particolarmente indicato nella rimozione di vecchie pitture da imbarcazioni e nel restauro di mobili d'epoca. E'un liquido opalescente incolore vischioso, tixotropico ed inalterabile, se conservato in recipienti ben chiusi.
Applicazione
Applicare Cleaner Gel con un pennello od una spatola, distribuendolo uniformemente sulla superficie da trattare, in spessore di circa 2-3 mm. Attendere che la vernice trattata venga completamente raggrinzita e sollevata, indi asportare il tutto con l'ausilio di una spatola. Eventuali residui vanno rimossi con una ulteriore applicazione.
Il tempo di rimozione può variare da qualche minuto per le vernici più tradizionali, fino ad un'ora ed oltre per quelle catalizzate ed in particolare per i poliesteri e le epossidiche.
Quindi lavare con acqua. Un forte getto d'acqua riesce ad asportare la vernice trattata a rammollimento avvenuto.
Non applicare su superfici riscaldate o esposte al sole.
Aprire la latta con cautela e dopo l'uso chiuderla con cura e tenerla lontano da fonti di calore e dalla portata dei bambini.
Se si lavora in ambiente chiuso è necessario provvedere ad una adeguata ventilazione. Lavare abbondantemente con acqua e sapone le parti del corpo che vengano accidentalmente in contatto col prodotto.

SVERNICIANTE LIQUIDO AD AZIONE DISGREGANTE                              SP 3

Break UP

Agisce sulla vernice da asportare, con una doppia azione, disgregante e dissolvente, facendo in modo che la stessa sia facilmente asportabile.
Applicazione
Industrie dove sono presenti impianti e strutture verniciate soggette a cicli di manutenzione. Imprese di verniciatura sia a spruzzo sia a cabina. Industrie costruttrici di mobili metallici e non con tunnel di verniciatura e relativi ganci o supporti soggetti a periodica pulizia, oppure in tutti i casi in cui si voglia evitare la sabbiatura o la carteggiatura prima di eseguire una nuova verniciatura.
Utilizzo
Indicato per la sverniciatura di superfici orizzontali, o a immersione, in questo caso utilizzando vaschette in PVC quando si tratta di sverniciare attrezzi vari o pistole per verniciatura. Per quanto riguarda le pistole si raccomanda di fare attenzione a non immergere guarnizioni o parti in plastica, in ogni caso l'immersione non deve durare più di 2 o 3 minuti poi si raccomanda di sciacquare con abbondante acqua.

DECAPANTE IN GEL PER INOX SUPER POTENZIATO                             SP 4P

Stripper Gel Plus

Stripper Gel Plus è un prodotto gel opportunamente formulato per il decapaggio degli acciai inossidabili austenitici a basso contenuto di zolfo. In particolare è indicato per la rimozione degli ossidi di saldatura e ricottura, ruggine. Al fine di conseguire uniformità del trattamento è opportuno sgrassare e decontaminare la superficie prima del decapaggio.
Modalità d’impiego
Mescolare il prodotto per riportarlo alla sua omogeneità, utilizzando una bacchetta di plastica o di acciaio inossidabile, mai di ferro. Stendere sul cordone di saldatura uno strato omogeneo e non troppo sottile di gel, con pennello a setole antiacido esente da parti metalliche. Attendere che il prodotto reagisca fino a visualizzarne il colore tendente al verde. Il tempo per un buon decapaggio varia da 10 minuti a più di 2 ore a seconda del tipo di saldatura, del materiale da trattare ed in funzione della temperatura esterna.
Trascorso il tempo di reazione, lavare accuratamente e abbondantemente con acqua fredda e pulita possibilmente in pressione. L’acqua di lavaggio deve essere potabile e non deve contenere ioni ferro e cloruri (> 70 mg/l).
DOPO il Decapaggio, al fine di incrementare la resistenza alla corrosione, procedere alla passivazione della superficie. Si consiglia di non utilizzare il prodotto alla luce diretta del sole o comunque su manufatti con temperatura superiore a 35°C.
Stripper Gel Plus essendo un prodotto decapante potrebbe opacizzare le superfici lucide o satinate. 

DECAPANTE LIQUIDO PER ACCIAI INOSSIDABILI                                   SP 5

Stripper LQ

Stripper LQ è stato ideato per l'asportazione degli ossidi, dovuti a saldature o trattamenti termici dalle superfici di acciaio inossidabile. La particolare miscela di acidi permette di ottenere superfici sbiancate e perfettamente prive da tracce di ossidi e ruggine semplificando e migliorando le successive fasi di finitura superficiale.
Utilizzo
Per ottenere i risultati migliori e con il minor consumo di Stripper LQ, è consigliabile trattare superfici prive di grassi e/o oli. Utilizzare il prodotto puro o diluito con acqua dal 30 al 50% e procedere con il trattamento applicando la soluzione con un pennello di setola o con dei rulli a struttura plastica (per grandi superfici). I tempi di contatto sono strettamente correlati allo spessore ed alla natura dello strato di ossido da asportare ed indicativamente si possono riassumere in:
·10÷30 minuti per decapare saldature “tig”;
·30÷50 minuti per decapare saldature ed “elettrodo”;
·15÷20 minuti di immersione per sbiancare dei pezzi già esenti da ossidi.
Al termine del trattamento asportare i residui con un getto di acqua corrente e, su cordonature spesse, aiutandosi con una spazzola o scopa in saggina
Avvertenze e frasi di rischio
Stripper LQ è un liquido fortemente acido e quindi corrosivo con esalazioni tossiche. Durante l'impiego è necessario utilizzare DPI adeguati come guanti di gomma, occhiali paraspruzzi, grembiuli, indumenti a protezione completa e in caso di ventilazione insufficiente apposite maschere con filtro antiacido.

PASSIVANTE IN GEL PER INOX

Passivaiting Gel

Passivainting Gel è stato ideato per aumentare la resistenza alla corrosione e per garantire, dopo un adeguato decapaggio, il ripristino del film passivo di ossido di cromo, tipico degli acciai inossidabili della serie 300.
Avvertenze
Passivainting Gel è fortemente acido. E' dunque un prodotto corrosivo. Indossare guanti di gomma, occhiali paraspruzzi, grembiuli in gomma, all'atto dell'utilizzo. Seguire i consigli di sicurezza indicati sugli imballi.
Se, nonostante le precauzioni, il liquido passivante venisse a contatto con la cute o con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua corrente e neutralizzare successivamente con una soluzione di sodio bicarbonato al 5%.
Consultare un medico.
Applicazione
Innanzitutto bisogna assicurarsi che la superficie da passivare sia ben sgrassata.
Per la sgrassatura si può operare a caldo con sgrassanti alcalini.
Dopo la sgrassatura i pezzi vanno ben lavati e sgocciolati.
Quindi si effettua la passivazione dei pezzi, e successivamente ancora un buon lavaggio.

SGRASSANTE DISOSSIDANTE PER ALLUMINIO

Degal L

Degal L è uno specifico sgrassante decapante formulato per disossidare e trattenere in soluzione l'alluminio riportandolo alla brillantezza originale. Grazie alle proprietà solubilizzanti e disperdenti.
Degal L evita la formazione di incrostazioni e fanghi all'interno delle vasche di trattamento e sui particolari da trattare.
Modalita' d'uso
Utilizzare Degal L a immersione oppure a spruzzo per lo sgrassaggio e la disossidazione dell'alluminio.
Condizioni e concentrazioni di impiego:
Immersione spruzzo
Concentrazione 3 – 5% 1 – 3 %
Temperatura 25 – 60°C 40 – 60°C
Tempo 4 – 6 minuti 1 – 2 minuti 

METTITI IN CONTATTO

BZCHEM SRL

Accetto i Termini del sito e l'informativa sulla Privacy     

Indirizzo

BZchem srl
Loc. Matinella Str.Provinciale, 316/A
84044, Albanella, Salerno

Contatti

Email: info@bzchem.it
Telefono: 0828.1998792


© Copyright 2018 BZchem - Tutti i diritti riservati